Territorio

Un territorio, quello del “Piave”, che conferisce ai vini 47 Anno Domini grande personalità.. 

Fertile, argilloso, ricco di sali minerali. Un territorio, quello del “Piave”, che conferisce ai vini 47 Anno Domini grande personalità e “allure”, anche grazie ai contrasti inediti che lo caratterizzano. Un terreno ostico, non facile da coltivare, che però esalta le potenzialità della vite enfatizzando la dolcezza e l’intensità dei sapori dell’uva. Vitigni tradizionali come il Cabernet Sauvignon, il Merlot ed altri autoctoni, come il Raboso e il Pinot Nero, vengono rivisitati in uvaggi diversi, dalle molteplici interpretazioni. E poi il Prosecco, declinato in più profili: frizzante, metodo classico e spumante. Un terroir da cui nascono vini importanti, raffinati, dall’inconfondibile eleganza e consistenza.

photogallery