X
47 Anno Domini sceglie Adriana Itri "La vita sospesa"

Inaugurazione della mostra: sabato 8 febbraio, ore 18.00
a cura di Roberta Gubitosi

Le opere di Adriana Itri saranno esposte nella wine hall dal 8 febbraio - 12 aprile 2020.

Visita gratuita

La vita sospesa rappresenta un percorso nelle opere dell’artista triestina Adriana Itri accompagnate dell’abito-installazione di Corinna Bernardis. Adriana Itri vive l’arte come ascolto di sé, del profondo sentire ricco di reminiscenze e di storie.


La matrice informale e gestuale contraddistingue  la sua produzione fin dalle sue prime opere, in cui la personalità fortemente istintiva ed emotiva emerge tramite la stratificazione cromatica e l’accumulo di  pesanti spatolate.


Negli anni infatti Adriana Itri rallenta l’immediatezza emotiva del gesto. Il modo nuovo di percepire il tempo e lo spazio si manifesta nell’esigenza di togliere per giungere a una visione “minimalista”. Così nelle serie degli Angeli e dei Fiori, le spatolate e le pennellate riflettono un agire più lento e meditato,  mentre le variazioni cromatiche divengono più distese. Nei quadri-abiti, le vesti femminili si presentano leggere, vaporose sospese nell’atmosfera quasi a rievocare l’esistenza di persone che non ci sono più: sono angeli, presenze che partecipano invisibili alla nostra vita. 


Più esplicito è il riferimento alla singolare realtà dell’artista nella serie dei Fiori, caratterizzati dai lunghi steli recisi tra le stratificazioni di colore.


La tavolozza di Adriana Itri si riduce ai grigi, agli ocra e ai blu fino a giungere alla profondità del nero quale espressione di forza e di energia sofferente. L’ essenzialità del nero coinvolge totalmente l’artista che si perde nella sua sintesi estrema ricca di emozione, di sentimento e di vita.



PDF - Adriana Itri - La Vita Sospesa
photogallery